testata

A EST DI GORIZIA - Riflessioni sui Balcani

Conferenza dello storico EGIDIO IVETIC

DOMENICA 26 NOVEMBRE 2017, ORE 17.30 TEATRO VERDI GORIZIA

Questa conferenza rientra nel programma di incontri con il pubblico nel pe- riodo autunno-inverno 2017-18 nalizzati alla realizzazione nel territorio goriziano del Museo di uso del Novecento. Belgrado, per noi di Gorizia, è più vicina che Roma, seppur di poco.

Ma la capitale della Serbia ci pare molto lontana perchè si trova al centro di un altro mondo: altra lingua, altro alfabeto, altra storia, altre culture e religioni. Da qui, dalle Alpi Giulie e dal Mare Adriatico alle sponde del Mar Nero è successo di tutto, specie nel Novecento: guerre, fascismo, comunismo, che continuano ancora con con itti etnici e odi nazionali a causa dei quali alcuni paesi dei Balcani (Serbia, Mon- tenegro, Albania, Macedonia) non sono ancora entrati nell’UE mentre altri (Romania, Bulgaria) vi fanno parte quasi solo nominalmente. La storia d’Europa nel “secolo breve” (o “lungo”) inizia con le guerre balcaniche e l’attentato di Sarejevo nel 1914 e si conclude alle soglie del 2000 con la guerra nell’ex Jugoslavia e con la strage di Srebrenica, in Bosnia.

Lo storico Egidio Ivetic nei suoi studi ri ette su questo mondo, andando anche alle radici del “male” che contaminerebbe l’Europa partendo dai Balcani: un’analisi a ascinante di “Dracula”, il vampiro del famoso romanzo di Bram Stoker, divenuto uno dei personaggi più celebri della storia del cinema; un inquietante mito dei nostri tempi. Egidio Ivetic è nato a Pola nel 1965, si è formato in Svizzera e Jugoslavia.

Nel 1984-85 ha navigato nell’Adriatico, Mediterraneo orientale e Mar Nero come marinaio di leva. Dal 2000 insegna Storia dell’Europa orientale e dal 2014 Storia moderna all’Università di Padova. Si è laureato in Lettere (Storia moderna) all’Università degli Studi di Padova nel 1990, con il massimo dei voti e la lode.

Dopo gli studi di slavistica nella medesima università, ha svolto il dottorato di ricerca in Storia sociale europea presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia e ha conseguito, nel 1998, il titolo di Dottore di ricerca nell’Università degli Studi di Milano. Ha pubblicato diversi libri di storia, tra cui: Le guerre balcani- che, 2016, Il Mulino; Jugoslavia sognata, 2012, Angeli; I Balcani dopo i Balcani, 2015, Salerno; Guerre austro-turche, 2016 Grandangolo/Corriere della Sera; Un con ne nel Me- diterraneo, 2014, Viella.

V EST GORIZIJI - Razmišljanja na Balkanu

Zgodovinska konferenca EGIDIO IVETIC

NEDELJA 26. NOVEMBRA, 2017, 17.30 VELIKA TEORIJA GORIZIA